Favilla®

Favilla®

Le faville® potrebbero rientrare per comodità nella categoria delle carte da regalo: sono carte per avvolgere regali e sono esse stesse un regalo. Le faville® incentivano la curiosità del pubblico e gli atti d’acquisto con una nuova possibilità di scelta al momento della confezione. Ma vengono usate anche in modo diverso (découpage, rivestimenti, decorazione, ecc.), secondo le linee della ipotesi editoriale che sostiene le Carte da Pareti®: target popolare, prezzi contenuti, materiali “duri”, grafica accurata, schemi tipografici adeguati a quello che si può chiamare una “fruizione marginale", testi classici: eterni, infiniti e alla portata di tutti. Esse permettono a chi ha ricevuto il dono della lettura dalla scuola dell’obbligo, e qualche volta è intimorito dalle forme dell’editoria tradizionale, di rileggere Dante senza alcuna mediazione intellettuale, proprio come succedeva all’inizio, con la fiducia che basti “l’intelletto sano”, la buona compagnia e l’occasione favorevole. Questa lettura “enciclopedica” non può essere condotta che per frammenti. Il testo della prima Favilla è tratto da Paradiso XXIII. La carta è la classica millerighe marrone, di ottima qualità, da gm 100.